Marettimo e le sue bellezze

isola di marettimo

Mare, Montagna e Natura

Marettimo è la più lontana e isolata delle Egadi, con una storia a sé, anche dal punto di vista geologico e naturalistico, rispetto alle altre isole dell’arcipelago. Montuosa e selvaggia, infatti, si è staccata dalla terraferma diversi millenni prima delle altre due. Le sue coste alte e rocciose formano le grotte, circa quattrocento degne di nota, sia in superficie che in profondità, raggiungibili solo dal mare, ed offrono allo sguardo del visitatore fondali di una bellezza indescrivibile, ai quali è possibile accedere quasi esclusivamente per mezzo di imbarcazioni.

L’isola prende il nome attuale dal mare che la circonda e dal timo: la montagna profuma del timo di cui è ricoperta, e maestosa sovrasta il paese che si estende ai suoi piedi. L’approdo avviene allo Scalo Nuovo, e subito si avverte il ruolo maestoso della montagna che incombe. E’ comunque lo Scalo Vecchio, sul lato opposto, il vero porticciolo dei pescatori di Marettimo, dal quale si scorge Punta Troia, che si sporge sul mare col suo Castello costruito nel IX secolo dai Saraceni e successivamente portato come è oggi dagli Spagnoli.

Lasciato il paese, seguendo una mulattiera che si inerpica per la montagna tra la vegetazione mediterranea, si arriva al sito archeologico delle “Case Romane”. Qui si trovano i resti di una costruzione romana e di un tempio risalente ai primi secoli dell’era cristiana, testimonianza della presenza dei Romani sull’isola. Nei suoi pressi si trova la chiesetta bizantina dedicata al culto di S. Basilio, probabilmente dell’XI secolo, caratterizzata dalla pianta a croce greca contratta.
Dalla parte meridionale del paese si inizia l’escursione in montagna attraverso una strada che all’inizio costeggia il mare, e poi sale verso Punta Bassana. Proseguendo per sentieri in mezzo ad una vegetazione selvaggia, che presenta peraltro numerosissime specie di piante di esclusiva pertinenza di questo territorio, anche rispetto al resto della Sicilia, si arriva, passando per luoghi sempre più suggestivi, al Faro di Punta Libeccio.

Salendo in barca dal porto vecchio navigando verso nord, si può visitare la Grotta del Cammello, dove è possibile raggiungere una piccola spiaggia di ghiaia in fondo alla grotta stessa. Proseguendo ancora verso nord da Punta Troia, si apre la Grotta del Tuono, e con Punta Mugnone termina così la costa settentrionale dell’isola.

Sul lato occidentale si apre uno scenario fantastico, con una costa che si fa altissima, e rocce dolomitiche che scendono a picco sul mare trasparente e turchese: Cala Bianca, Grotta Perciata, Cala Bombarda e la Grotta del Presepio, all’ interno della quale le rocce, trasformate in stalattiti e stalagmiti dall’erosione costante e impietosa del mare e del vento, sembrano statue di un presepe. Ancora si giunge a Cala Spalmatore, e dopo Punta Libeccio la costa miracolosamente ricomincia a verdeggiare fra piccole cale fino a Punta Bassana.
Awesome Image
marettimo
Le Grotte
Le grotte di Marettimo sono delle attrazioni da non perdere. Le potrete visitare facendo il giro dell'isola in barca. Le più importanti sono: grotta del cammello, grotta del tuono, grotta della pipa, grotta perciata, grotta della ficaredda, grotta del presepe, ruttiddi e grotta della bombarda. In base alle condizioni meteo, tramite la barca sarà possibile attraversarle ed ammirarle.
Awesome Image
marettimo
Le Calette
La caratteristica principale di Marettimo è la roccosità, per cui il suo lato selvaggio ti farà trovare delle meravigliose calette fatte di natura, silenzio e acque cristalline piene di pesci: Cala Bianca, Punta Libeccio, Cala Nera, Cala Manione, Scalo Maestro, Cretazzo, Muletti, Praia Nacchi e Rotolo. Soltanto due saranno raggiungibili a piedi: per il resto ci penseranno le barche ad accompagnarvi e venirvi a riprendere!
Awesome Image
marettimo
Trekking
La montuosità di Marettimo permette di svolgere intense attività di trekking che vi faranno vivere esperienze uniche immersi nella natura: dal paese potrete raggiungere il Castello, le Case Romane, Punta Basano, Punta Libeccio, Carcaredda, Semaforo, Cala Bianca e Pizzo Falcone. Diversi percorsi aventi difficoltà variabili: provare per credere, ne vale davvero la pena!
Awesome Image
marettimo
Il Paese
Vivere Marettimo significa anche vivere il paese, la sua gente e i suoi luoghi passeggiando per le vie del centro e il porto. Non ultima caratteristica di Marettimo è la gastronomia e il pesce fresco. Diversi ristoranti sono pronti ad accoglierti per delle cene speciali
Richiedi una prenotazione

Prenota il tuo soggiorno

Compila il form per richiedere una prenotazione e ti risponderemo con il nostro miglior prezzo

    Bambini

    --> Informativa Privacy


    Affittacamere Le Calette

    Via Pietro Tedesco
    91023 Marettimo

    Infoline

    +39 339 1866142


    Condizioni:

    Check in: 14.00
    Check out: 10.00
    Bambini: pernottamento gratis (dormendo nel letto dei genitori)
    Conferma prenotazione: è necessario effettuare un bonifico pari al 30%
    Cancellazione senza penali: è possibile cancellare gratuitamente entro 15 gg prima dell’arrivo, in caso contrario perderanno l'acconto versato
    Modalità di pagamento in struttura: si accettano pagamenti in contanti.